Back to the previous page

La Camera Nazionale della Moda Italiana ha celebrato al Quirinale i suoi primi 50 anni


January 28 2011
Fashion

Alla presenza del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, dei ministri Romani e Galan e del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta, il Cavalier Boselli, presidente di Cnmi ha sottolineato l’impegno a "coordinare, diffondere, controllare e potenziare l'immagine della moda italiana, sia in Italia che all'estero". Boselli nel suo discorso ha ricordato che, se i paesi del Bric in forte ascesa, rappresentano solo il 10% del nostro export, i paesi tradizionali del Nord del mondo, che ne costituiscono il 90%, registrano consumi statici o in regressione. Infine, in presenza anche del presidente onorario Beppe Modenese, del vice presidente vicario Saverio Moschillo, del vice presidente Giovanna Gentile Ferragamo, del consigliere Lavinia Biagiotti Cigna e del direttore Giulia Pirovano, il presidente ha consegnato a Giorgio Napolitano una targa con la riproduzione di una foto scattata su uno sfondo tricolore al termine di una storica edizione dello show "Donna sotto le stelle", accompagnata da un ringraziamento degli stilisti nei confronti del capo dello Stato per l'attenzione che da sempre riserva al settore.

Stefano Guerrini©modemonline